Paolo Piffer’s Blog

Blog di Paolo Piffer professionista del settore IT & TLC

Posts Tagged ‘Paolo Piffer’

Si riprende?

Posted by paolopiffer su luglio 21, 2008

Beh, dopo diversi mesi che non metto mano al blog mi son detto: che farne? Eliminarlo o proseguire?

Si può tentare di proseguire, ma certo il filone dei discorsi originario si è esaurito. Il blog è nato al termine di un corso commerciale per cercare di creare un filo di unione tra i partecipanti e tenere una sorta di desk di discussione relativo ai successi professionali di ciascuno, alle proprie battaglie, al proseguo degli studi individuali.

Il tema originario è perciò decaduto visto che dopo un po’ di euforia iniziale ci si è persi….
Sicuramente il primo responsabile sono io, ma poichè non mi piace buttare del lavoro già svolto, proverò a dare un taglio un po’ più personale e professionale al blog.

Se qualcuno vuole partecipare e contribuire è il benvenuto.

A presto, Paolo Piffer

Posted in BENVENUTI | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

AUGURI PER UN GRANDE 2008

Posted by paolopiffer su dicembre 31, 2007

Non potevano mancare gli auguri per un 2008 alla grande, ricco di soddisfazioni.

Auguro a tutti di continuare a perseguire gli obiettivi professionali e personali con rinnovato impegno e dedizione senza mollare mai.

BUON 2008 A TUTTI

Al prossimo anno.

Paolo Piffer

Posted in BENVENUTI | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

BUONA LA PESCA

Posted by paolopiffer su dicembre 18, 2007

Come Sampei la pesca è stata buona: applicando alcuni principi e suggerimenti ricevuti dal buon Edoardo, le esche utilizzate sono state appropriate per una pesca ricca e soddisfacente.

Il lavoro non è ancora finito, ma  soprattutto etica, correttezza e reciproca soddisfazione sono state le parole chiave e su queste intendo persistere e continuare a perseguire i miei obiettivi.

A presto Paolo Piffer

Posted in SEMINARIO | Contrassegnato da tag: , , , , | 1 Comment »

WHATS NEW

Posted by paolopiffer su novembre 29, 2007

Sono stato un tantino indaffarato in questi giorni.

Credo di trovarmi come Sampei nelle condizioni di avere tanti galleggianti da sorvegliare; tante esche pronte  e naturalmente, come non mai, in questo periodo mi sto giocando il tutto per tutto, perciò ho predisposto le esche adeguate ad una pesca grossa e sto relativamente trascurando le cose meno appetitose. Certo, se mi sono sbagliato nella fase di preparazione, allora dal prossimo anno potrò veramente andare a pesci e non solo in senso metaforico.

A presto, Paolo.

Posted in SEMINARIO | Contrassegnato da tag: , , , , | 3 Comments »

GO ON

Posted by paolopiffer su novembre 21, 2007

OK, io proseguo a mo’ di ariete.

Da una decina di giorni sto leggendo Robert Cialdini: Le armi della persuasione

Le armi della persuasione. Come e perché si finisce col dire sì   Le armi della persuasione. Come e perché si finisce col dire sì  Robert B. Cialdini

 

in fondo mi è costato meno di una pizza

 

L’essenza un po’ disarmante credo stia in una citazione del celebre filosofo Alfred North Whitehead << La civiltà progredisce estendendo il numero di operazioni che possiamo eseguire senza pensarci>>. E’ incredibile, proseguendo con la lettura, come vengano riportati numerosi esempi che sostengono che ciascuno di noi tende a impiegare delle scorciatoie che probabilemte ci aiutano a sopravvivere, ma che impiegate ad arte possono essere impiegate in maniera efficace per indurre dei comportamenti nelle persone.

Sto cercando negli approcci attuali coi clienti di  avvalermi di alcuni spunti presi  dalla lettura del testo che  mi sembra notevole.

E’ evidente che non sono ancora arrivato alla fine e che devo ancora affinare la tecnica, tant’è che un espediente usato nell’invito a partecipare ha fallito miseramente.

Non temete, in genere sono però perseverante e non demordo molto facilmente.

 

A presto, Paolo Piffer

 

Posted in SEMINARIO | Contrassegnato da tag: , , , , , | 6 Comments »

GRANDE RISCONTRO!!!

Posted by paolopiffer su novembre 16, 2007

Grande!!!!!

Sono gasatissimo!!!

So che il “social network” non è originale, so che magari l’impostazione attuale non è gran che, so che non ho studiato una “lidea editoriale”, però so che se stavo a pensare a tutte le pugnette non sarei mai partito!!! Fra due anni, dopo che mai avessi trovato tutte le risposte giuste per una impostazione adeguata, l’idea si sarebbe rivelata BRUCIATA.

Ho scelto un template tra quelli standard: il verdino pisello acido richiede gli occhiali da sole, però ci avevo trovato un paio di simbologie che non mi dispiacevano:

  1. verde è il colore della speranza (che la cosa piacesse e trovasse riscontro tra di voi)
  2. verde dà l’idea di una pianta che ancora deve crescere e nutrirsi: per questo mi aspetto il vostro contributo, per far crescere questa “lavagna degli appunti”

Michele sei un mito! Mi ero quasi scordato del filmone anno ’70 era un vero spasso: non sono riuscito a copiarmelo mentre eravamo lì. Non credo si possa pubblicare così spudoratamente, almeno ripubblicatemi gli estremi per andarmelo a cercare in rete

… sai Cristina, mi ero preso l’impegno a dedicarci del tempo in fasce orarie tipo dall 13.00 alle 14.00 e non prima delle 19.00, perchè non volevo prendermi il cazziatone da Edoardo, però oggi ho deciso per la prima trasgressione, visto il grande riscontro inaspettato.
Non avevo dubbi sul fatto che saresti andata da quel cliente con una carica esplosiva!!!
Dimmi la verità! Hai seguito il MIO  consiglio???  Ti sei sbottonata un po’ di più la camicetta???

Manuel, tu sei ufficialmente eletto a “filmologo” del gruppo e per lo sfondo vedi sopra.

Ora se pensate che i dettagli tecnici siano il vero ostacolo, datemi le dritte per fare in modo semplice e veloce e dopo le 19.00 mi ci metto all’opera. Se pensate che ci si possa mettere mano con più calma, allora FORZAAAAA

CHI HA IL CORAGGIO DI ROMPERE IL GHIACCIO??????

CHI E’ COSI’ AUDACE DA COMINCIARE A SCRIVERE SULLA LAVAGNA ELETTRONICA????????

Posted in SEMINARIO | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

DA DOVE HO INIZIATO

Posted by paolopiffer su novembre 15, 2007

Al termine del seminario, ho cercato di immaginare come mettere a frutto i suggerimenti ricevuti in modo da migliorare l’efficacia del mio operato. Non è mica semplice!!!

Mi frullavano in testa un sacco di idee: intelligenza emotiva.. do ut des.. gestione del tempo.. obiettivi.. Cialdini.. Gestione delle obiezioni.. Il cazziatone fatto ai venditori lofi nello spezzone del film.. Carpe diem…

Ahhhhh che casino che avevo per la testa!!!!!!!

Così durante una pausa pranzo sono entrato in libreria, ma non avevo con me l’elenco che ci aveva fornito Edoardo. Mi è finito per le mani un testo e me lo sono portato a casa:

.

 

Il linguaggio segreto del corpo

Il linguaggio segreto del corpoAnna Guglielmi

Mi sono accorto che il libro è molto interessante e che probabilmente era quello che fa per me: avevo bisogno di ripartire dalle basi, di ricominciare con l’ABC. In effetti nessuno mi ha mai insegnato a “leggere il corpo” dei miei interlocutori. Si tratta di un testo di semplice lettura che ho studiato mentre ero alla guida nei tragitti Casa-Ufficio, Ufficio-Cliente, Cliente-Cliente, ecc… unica difficoltà la lettura notturna al rientro a casa per la maggiore concentrazione che richiede la strada.

Beh: io ho iniziato da qui.

Posted in SEMINARIO | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Ciao mondo!! Apertura Blog

Posted by paolopiffer su novembre 13, 2007

Finalmente ho deciso: apro un Blog.

Non mi era ben chiaro quale strumento utilizzare e perciò da una rapida ricerca ho deciso che WordPress potesse essere lo strumento più semplice e rapido per iniziare.

Beh…. adesso serve specificare lo scopo di questo Blog. Ora ve lo spiego:
raccontare e condividere cosa succede dopo un seminario con Edoardo.
Cioè???? Vorrei condividere con i colleghi che hanno partecipato insieme a me e a chiunque altro abbia voglia di seguirmi quali semi sto coltivando.

Forse è anche il caso di spiegarvi il perchè: per egoismo! Per il principio di coerenza/impegno, condividendo con altri quel che sto facendo credo di sentirmi più spronato a perseverare e mi auguro che altri di voi sentano il medesimo impegno e continuino a coltivare i semi che ci ha dato in mano Edoardo.

Perciò, un cordiale benvenuto a tutti da Paolo Piffer e un invito a darmi le vostre impressioni.

A presto, Paolo Piffer

Posted in BENVENUTI | Contrassegnato da tag: , , | 3 Comments »